sabato 8 gennaio 2011

HELSINKI - FINLANDIA - parte 1

Rieccoci qui, ho quindi deciso di cominciare il mio “ tour” personale qui sul mio blog da un paese, sconosciuto ai più, ( c’è chi non sa nemmeno dove sia posizionato) ma che mi ha catturato il cuore, sarà perché è cosi diverso e distante dalla nostra Italia….questo paese è la Finlandia.


Helsinki-Finlandia

La Finlandia, paese dell’unione europea, ( ebbene si hanno l’euro) è davvero la terra del VERDE. Questa è stata la prima cosa che ho notato quando a Ottobre di alcuni anni fa sono atterrata a Vantaa, aeroporto vicino la capitale Helsinki nel sud della Finlandia.

Mentre si atterra ci si rende già conto di quanto sia un paese vasto e cosi immerso nel verde. Ecco da dove nasce il famoso tono VERDE BOSCO dei pastelli Giotto!


Come raggiungere la Finlandia

Ma partiamo dal principio. Volare in Finlandia per noi italiani può rivelarsi un impresa, se non si vive in città “ fortunate” come Milano, Roma, Bologna, da cui partono voli diretti Finnair diretti a Helsinki. In altri casi, per chi come me deve trovare soluzioni alternative, ci si affida alla fantastica Lufthansa, che con scalo a Monaco ci porta dritti a Vantaa a 20 km dalla capitale. Altro aeroporto secondario vicino la città è Malmi, per i collegamenti interni. 




Come raggiungere Helsinki dall'aeroporto

Raggiungere Helsinki da Vantaa è semplicissimo, l’autobus dell’aeroporto che porta direttamente al centro di Helsinki vicino la stazione centrale, Rautatieasema.
Il biglietto sta su per giù 6 euro, potete riporre comodamente la vostra valigia nel vano apposito per i bagagli e godervi il viaggio, il biglietto è acquistabile a bordo del bus.

Prima cosa, non preoccupatevi della lingua, i finlandesi parlano benissimo l’inglese, con un ottima pronuncia e sono ben disposti anche verso chi non parla inglese benissimo. Basta poco! ;)

E….se salendo sul bus venite accolti con un “Hei” , non è un rimprovero ma è il loro saluto! Moi, Hei..sono i saluti ufficiali, e vengono letti cosi come si scrivono, FORTUNATI NOI ITALIANI! ;P Quindi stupiteli e salutateli con un Hei!

La lingua finlandese non è tra le più facili, anzi! I miei amici li hanno provato di tutto ma la mia memoria è davvero labile, sarà che hanno parole lunghissime che mentre leggi la fine hai già dimenticato l’inizio? A poco a poco vi dirò qualche parolina che conosco…proprio per non facilitare le cose…”EI” è anche NO….non chiedetemi come le distinguono perché non lo so ! ;P
Una volta avuto il vostro biglietto e aver ringraziato con un “Kiitos” si comincia!

In generale muoversi a Helsinki è semplice, il centro è facilmente visitabile a piedi, ma la città è dotata anche di metropolitana e tram.

Helsinki , in svedese Helsingfors,  nella regione dell'Uusimaa, e dal 1918 è capitale della repubblica indipendente della Finlandia.. La città è bilingue, e le lingue ufficiali sono il finlandese e lo svedese, anche i nomi delle strade sono in finlandese e svedese.


Albergo a Helsinki

Trovare un albergo a Helsinki non è difficile, ma è tutta questione di badget. Io consiglio a tutti gli OMENA HOTELLI. Posizionati nel cuore della città, gli Omena, sono alberghi in cui vengono fittate camere anche per 4-5 persone. “Fittate” perché diventerà casa vostra!

Dotata di tutti i confort, televisione, frigo e fornettino, bagno in camera, potete sfruttare al meglio il vostro “appartamento”. Ogni 2-3 giorni il servizio verrà a cambiare le lenzuola e a pulire la camera.

Al momento della prenotazione online, avrete tutti i dati di accesso, NON DIMENTICATE I CODICI, perché non troverete nessuna reception, ma solo la possibilità di chiamare e ricevere un aiuto vocale. Ma non preoccupatevi tutto funziona alla perfezione.


OMENA HOTELLI

Il Momento migliore per visitare Helsinki

Quando è il momento migliore per visitare la Finlandia? Beh ovvio, Giugno! Il mese del sole di

Precisamente il periodo ideale sarebbe tra il 20 e il 26 Giugno, settimana in cui i finlandese festeggiano lo “Juhannus”. Settimana di festeggiamenti con falò in riva ai laghi.

Purtroppo i miei viaggi a Helsinki sono stati in Ottobre e Maggio, e se a Maggio alle 22 è ancora giorno…..potete immaginare che spettacolo è la “ notte” dell’estate finlandese!

I periodi meno ideali per visitare la Finlandia, o per chi come me non ha un bel rapporto con il freddo e la neve, è da fine novembre a marzo. Per chi invece non ha problemi nello sfidare temperature come -20 …..il capodanno a Helsinki è consigliato! Niente è più natalizio di festeggiare il Natale nel paese di Babbo Natale. 

Ebbene si, il paese di Babbo Natale al secolo Rovaniemi, nel Nord della Finlandia fa parte del circolo polare artico, zona per lo più abitata dai Sami ( i lapponi) ma dove c’è la famosa casa di Babbo Natale! Altro punto per la Finlandia … Hyvää  Suomi! ( Hyvää…sta per Buono! Viva! Grande....come incitazione..Suomi …è Finlandia in finlandese! )

Nel prossimo post...Cosa visitare a Helsinki...passo per passo! ;)

2 commenti:

  1. benvenuta noemi,interessante il tuo blog! ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Marsettina!! Grazie Mille!! Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...